UN AIUTO per la missione di Pinar del Rio – Cuba 2019

Nella missione a Pinar del Rio di Cuba, operano 4 sacerdoti diocesani, don Dario Ferro, don Gioacchino Gaiga, don Giuseppe Turri, don Gianfranco Falconi in posa per noi nella foto.

Uno di loro, don Gioacchino,  fu parroco del Buon Pastore tra il 1990 e il 1995 e visitò suor Giovanna in Africa, prestando la propria opera come volontario.

Cosa ci chiedono i sacerdoti ‘cubani’? Di supportare la formazione dei Ministri Laici per promuovere la pastorale nelle quattro parrocchie – vista la carenza di sacerdoti -, di collaborare al  restauro della chiesa e della canonica nella parrocchia di  Cabanas e di aiutare economicamente la promozione sociale della povera gente del posto.

L’iniziativa denominata “Progetto: UN AIUTO per la missione di Pinar del Rio – Cuba 2019”, è promosso anche dai gruppi missionari delle parrocchie della Vicaria di Verona Sud oltre che dai gruppi missionari della nostra Unità Pastorale composta dalle parrocchie di San Giovanni Battista , Buon Pastore, Pozzo e Raldon.

Concretamente, il nostro Gruppo ha assicurato la propria collaborazione per la promozione e la diffusione del progetto. Durante la Quaresima, al fine di sensibilizzare anche i nostri ragazzi del catechismo, distribuiremo un salvadanaio che raccoglierà le loro ‘offerte’, frutto della buona volontà e del saper rinunciare, anche a piccole cose.

L’iniziativa oltre che ai ragazzi è rivolta anche agli adulti. In ogni chiesa, durante il periodo quaresimale, verranno riunite in un apposito contenitore, le offerte da destinare al progetto. Per chi volesse sono disponibili anche due conti correnti che consentono di detrarre fiscalmente il contributo versato.

I parrocchiani del Buon Pastore, del Battista, di Pozzo e di Raldon, sensibili alle richieste dei nostri missionari, possono utilizzare i conti correnti del Punto Malawi Onlus qui sotto riportati con causale: Progetto Cuba

Unicredit Banca IBAM : IT 41H 02008 59770 000019466937

BancoPosta IBAM: IT58 G076 0111 7000 0001 5771 371.

Se vuoi creare autonomamente la scatolina salvadanaio da consegnare in parrocchia, clicca di seguito:

scatolina cuba

Potrai così realizzarla, ritagliando il  modello simile a quello sotto riportato, ma nelle misure corrette.

 

Un grazie sincero da parte dei nostri amici missionari.